Alloggi e Ristoranti

News

Tesori di carta dal Fondo Nino Zucchelli

Sabato 21 settembre 2019, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio l'Archivio di Stato di Bergamo organizza una esposizione di documenti tratti da uno tra i più preziosi nuclei archivistici conservati.

Sabato 21 settembre 2019, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio l'Archivio di Stato di Bergamo organizza una mostra documentaria dal titolo "Tesori di carta dal Fondo Nino Zucchelli", una esposizione di documenti tratti da uno tra i più preziosi nuclei archivistici conservati.
Nino Zucchelli, bergamasco di Clusone dove nacque il 17 novembre 1913, è stato una delle più importanti figure del panorama culturale del secondo Novecento, organizzatore tra l'altro di manifestazioni artistiche e culturali che spaziarono dalla fotografia, alle arti figurative, al cinema.
La documentazione oggetto della mostra, è stata acquisita nel 2006 dalla Soprintendenza Archivistica per la Toscana dalla Libreria Antiquaria Palatina di Firenze e consegnata all'Archivio di Stato d Bergamo nel settembre dello stesso anno.
Il fondo è costituito da 22 fascicoli e un catalogo a stampa relativi all'organizzazione e alla composizione della Mostra Internazionale del Disegno Moderno tenutasi a Bergamo, in Palazzo della Ragione, dal 28 settembre al 22 ottobre 1950. I fascicoli, in particolare, contengono la corrispondenza, con firme autografe, con gli artisti le cui opere furono esposte nella mostra, tra i quali: Eugéne Bermann, Carlo Carrà, Marc Chagall, Filippo De Pisis, Lucio Fontana, Giorgio Morandi ed altri nomi importanti del contesto artistico italiano e internazionale.
L'apertura straordinaria, a libero accesso, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 con una visita guidata, su prenotazione alla sede alle ore 11. 
 
Data: 21 settembre 2019
Costo del biglietto: Ingresso gratuito
Prenotazione: Obbligatoria
Luogo: Bergamo, Archivio di Stato di Bergamo
Orario: Apertura ad ingresso libero: 9.00 - 13.00 Visita guidata su prenotazione: 11.00
Telefono: +39 035 233131
E-mail: as-bg@beniculturali.it
Sito web