Alloggi e Ristoranti

Argomenti

  • row

    I Momumenti a Bergamo

  •  
    • Piazza Vecchia
    • Considerata il simbolo della città da tutti i bergamaschi, la piazza Vecchia inizia a formarsi nel Rinascimento e nel periodo veneziano raggiunge la sua conformazione attuale.
    • Fontana del Contarini
    • La celebre fontana che fa bella mostra di sè al centro di Piazza Vecchia, prende nome dal nobile veneziano Alvise Contarini, per anni Podestà della città. La sfinge dalla quale esce un getto d'acqua che ricade nella conca non è originale: venne sostituita nel secolo scorso per le pessime condizioni in cui era ridotta (per realizzare la copia è stato utilizzato lo stesso tipo di marmo).
    • La Cappella Colleoni
    • Capolavoro del Rinascimento italiano, la Cappella si affaccia sulla piazza del Duomo e conserva le spoglie di Medea e Bartolomeo Colleoni (celebre condottiero italiano del XV secolo), il quale nel 1470 ne commissionò l'edificazione ad Antonio Amadeo. La facciata è ornata da marmi policromi che formano disegni geometrici. L'interno è barocco, arricchito da statue ed affreschi di Giambattista Tiepolo.
    • Basilica di Santa Maria Maggiore
    • Eretta nel 1100 per voto alla Madonna, la Basilica all'interno si è arricchita da dipinti, affreschi e sculture di Luca Giordano, del Talpino e del Cavagna. All'interno alcuni intarsi raffiguranti scene bibliche (realizzate in legni di vari colori), i cui disegni sono attribuiti a Lorenzo Lotto.
    • Il Duomo
    • Il duomo venne costruito a partire dalla metà del Quattrocento, su volere del vescovo Giovanni Barozzi che affidò il progetto al Filarete. Nel 1689 l'edificio venne ristrutturato da Carlo Fontana; la facciata, invece, risale al 1889. Al suo interno sono custoditi preziosi affreschi di Andrea Previtali, Giovan Battista Tiepolo, Giovan Battista Moroni, Giovanni Cariani, Giambettino Cignaroli e Sebastiano Ricci. L'altare fu costruito su disegni di Filippo Juvara. Durante le funzioni religiose non sono ammesse visite.
    • La Rocca
    • La fortezza sorge sul colle di Sant'Eufemia a Bergamo, la sua costruzione iniziò nel 1331 per volere di Giovanni di Lussemburgo, Re di Boemia. Grazie alla sua posizione strategica, la Rocca ha sempre giocato un ruolo fondamentale nella difesa della città; il complesso ha subito poche modifiche nel corso del tempo, la più evidente è costituita dal torrione circolare che caratterizza in modo inconfondibile il profilo della fortezza.